Musician in the Rain by Robert Doisneau

Ballata di un incauto rebus.

C’è di nuovo che non c’è stato inizio, io non credo. Solo musica, presumo, e molto tempo a fare spazio, a tirar via gran polveroni. Sconosciuti gli occhi e non si tenevano le mani. Persi i giorni dietro vite, scompensati tutti i piani, gli anni densi, i fari spenti. Sconosciuti per decenni come calzini un pò spaiati.

Sento il basso che mi preme infondo al petto ed io che apro e senti che ti parlo, a muro morbido, ed ora siamo.

Non ho chiesto, non volevo. Eppure credo, ora temo. Ché eravamo assai distanti, dietro tasti non di piano, forte il senso delle note, forte il modo di sentire.

E mano hai messo sullo scudo a dire – aspetta, forse esco – . E mano ho messo sullo scudo a dire – stai lì fermo, sono io che mi avvicino -. A punto di contatto decidere che fare, vino bere, confusione, ruggine a levare, il freddo della sera, un pò tentare e fare piano. Al passo stare.

/Just hold me close/

E sento poi scrosciare il pieno del tuo vuoto, l’incalzare prepotente di chi ero e sono ancora e dolcezza tua venire lì a placare, a dire “fammi bene, vacci piano, io forse più non dico”. E dire tanto, dire ancora, bocca farsi libro e ironia spiazzante, ludica sorpresa, gli occhi grandi, – Che vuol dire? Cosa c’è di nuovo da spostare? -.

– Gira a te la sorte buona, gira quel bicchiere! –  .

C’è di nuovo che non c’è stato avviso, io non credo. L’incisione della carne, l’etimologia servita sopra al piatto non d’argento ma dorato. Un pò d’arcobaleno a fare da contorno, un pò di luce, prova a “fare”, ma fai piano. E il resto non importa. Non a me che ho perso tutto e nulla ho più da dare. Ma per te ho un riff di chitarra nella testa, insistente quanto basta, tachicardico se riesce. Riesce il suono? Senti il dono?

C’è di nuovo che quando passo io nascono rebus e non sono fiori, e tu, se passi tu manca d’improvviso… manca… io…

Sento il basso che mi preme infondo al petto ed io che apro e senti che ti parlo, a muro morbido, ed ora, forse, siamo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...